Traduzione umana VS traduzione automatica: quali differenze?

I vantaggi e gli inconvenienti della traduzione umana/automatica

Devi tradurre tuoi contenuti e non sai se utilizzare la traduzione umana, svolta da un traduttore professionista, o la traduzione automatica eseguita da un software on-line? Facciamo un po’ il punto sulle principali differenze, e sui vantaggi e gli svantaggi di questi due metodi di traduzione.

 

Che cosa sono la traduzione umana e la traduzione automatica?

La traduzione automatica viene eseguita da un computer senza intervento di un traduttore umano. Oggi, nell’era del digitale, tutti hanno a disposizione un'ampia gamma di strumenti di traduzione automatica per tradurre in pochi secondi contenuti in centinaia di lingue diverse. Google Translate è senza dubbio lo strumento di traduzione automatica più conosciuto dal grande pubblico.

Esistono diversi metodi di traduzione automatica: la traduzione neurale, la traduzione automatica statistica e la traduzione basata su regole.

La traduzione umana è, come indica il nome, realizzata da un traduttore umano, ovvero un professionista che conosce perfettamente la combinazione di lingue e che ha piena dimestichezza con il processo di traduzione.

Le metodologie utilizzate per la traduzione umana e per la traduzione automatica sono quindi completamente diverse.

 

Quali sono le principali differenze tra la traduzione umana e la traduzione automatica?

La traduzione automatica e la traduzione umana differiscono sotto molti aspetti: il prezzo, la qualità, il funzionamento… Per comprendere meglio questi due metodi, abbiamo qui elencato i vantaggi e gli inconvenienti dei due tipi di traduzione.

 

I vantaggi e gli inconvenienti della traduzione umana

La traduzione umana ha il vantaggio di essere realizzata da un traduttore nativo, che traduce nella propria madrelingua e che padroneggia perfettamente la lingua sorgente.

Inoltre, il traduttore umano è in possesso di competenze uniche di cui un computer non potrà dar prova (creatività, sensibilità, interpretazione, ecc.). Ciò gli permette di tenere conto del contesto della traduzione. D’altra parte, conosce generalmente molto bene la cultura locale del paese al quale è destinata la traduzione. Ciò gli permette di tenere in considerazione tutte le sottigliezze culturali e quindi di adattare il testo alla cultura e ai codici del paese di destinazione.

Il risultato è quindi naturale, scorrevole e non lascia trasparire la fase di traduzione (sempre che, naturalmente, si ricorra a un traduttore serio e qualificato).

Per contro, tali prestazioni sono a pagamento e più costose di un software di traduzione automatica. E contrariamente alla traduzione automatica, la traduzione umana non è istantanea.

 

I vantaggi e gli inconvenienti della traduzione automatica

La traduzione automatica è apprezzata per il fatto di essere molto a buon mercato, se non gratuita nella maggior parte dei casi. Un altro vantaggio è la sua velocità: un testo di volume considerevole può essere tradotto in una grande varietà di combinazioni linguistiche nel giro di pochi secondi.

Tuttavia, la traduzione automatica non ha solo vantaggi, anzi... Si tratta infatti perlopiù di una traduzione letterale, che non tiene minimamente conto del contesto culturale e delle particolarità dell’audience a cui ci si rivolge.

Il risultato finale è spesso traballante, meno preciso, e molto sovente può mancare di coerenza. Ciò vale in particolare per le lingue meno diffuse.

 

Traduzione umana e traduzione automatica: quale scegliere?

La scelta tra traduzione umana e traduzione automatica dipende da una serie di criteri, quali il tipo di traduzione, la coppia di lingue e il budget da riservare alla traduzione.

 

Quando scegliere la traduzione automatica?

La traduzione automatica può rivelarsi pratica per i contenuti a uso personale, che non sono destinati ad essere condivisi. Ad esempio, per avere una rapida comprensione di un’e-mail ricevuta in un’altra lingua.

Dovrà invece essere evitata per contenuti destinati a essere comunicati a clienti, partner commerciali o altre parti interessate, in quanto rischia di nuocere alla reputazione dell'impresa.

 

Quando scegliere la traduzione umana?

Per i documenti destinati a un’ampia comunicazione, è essenziale rivolgersi a un traduttore professionista, così da preservare l’immagine di marchio dell’azienda.

Occorrerà quindi privilegiare la traduzione umana per tradurre contenuti pubblicitari, promozionali, commerciali o il proprio sito web. Stesso discorso per i documenti che richiedono competenze specifiche (traduzione finanziaria, traduzione giuridica, traduzione medica, ecc.). Infine, anche i contenuti di marketing e pubblicitari, che implicano un’ampia dimensione culturale, dovranno essere oggetto di traduzione professionale.

Attenzione, però, perché la qualità di una traduzione umana dipende dal traduttore, dalla sua esperienza e dalla sua competenza in un particolare settore. È quindi importante scegliere con cura il prestatore di servizio.

 

FAQ sulla traduzione umana e automatica

Gli strumenti di traduzione automatica gratuiti più efficaci sono Google Translation e DeepL. Si possono citare anche Reverso e Linguee.

Certe traduzioni non si prestano per nulla alla traduzione automatica. Ciò vale in particolare per la traduzione giuridica, finanziaria, medica e di marketing. Inoltre, la traduzione giurata non potrà mai essere effettuata da un software.

Si tratta di una traduzione realizzata in un primo momento per mezzo di un programma di traduzione automatica (il più delle volte neurale), e successivamente sottoposta a revisione redazionale (vale a dire, riletta e corretta) da parte di un traduttore umano professionista. Si tratta di una soluzione molto pratica, interessante per il suo costo più contenuto e per la sua garanzia di qualità.

 

Aggiungi nuovo commento