Classifica delle 5 lingue più parlate nel mondo

Classifica delle 5 lingue più parlate nel mondo

Con una popolazione mondiale di oltre 7,7 miliardi di persone, nei cinque continenti si parlano più di 6 900 lingue, di cui solo 230 in Europa contro più di 2 000 in Asia. Sull’Isola di Papua-Nuova Guinea vivono appena 3,9 milioni di abitanti, ma sono state censite 840 lingue diverse. A fronte di questa diversità, vediamo quali sono le 5 lingue più parlate nel mondo.

 

1. Il mandarino

Il mandarino è attualmente la lingua più parlata al mondo, con 1,120 miliardi di locutori nativi. Fa parte della grande famiglia delle lingue sinitiche, con il wu che si parla comunemente a Shanghai (77 milioni di locutori), il cantonese, il min, lo xiang con 36 milioni di locutori, lo hakka e il gan con 31 milioni di locutori. Contrariamente a quanto si pensa, quindi, non tutti i cinesi parlano il mandarino. Sul piano geografico, comunque, il cinese mandarino resta la lingua ufficiale in Cina, a Taiwan, a Singapore ed in Malesia.

2. Lo spagnolo

La seconda lingua più parlata al mondo altro non è che lo spagnolo, con un numero di locutori nativi stimato a 460 milioni. Si tratta della lingua ufficiale della maggioranza dei paesi dell’America Latina, oltre che naturalmente della Spagna e di una parte importante della popolazione nordamericana. 

3. L’inglese

Senza sorprese, l’inglese trova agevolmente posto nella top 3 delle lingue più parlate al mondo in quanto 380 milioni di persone lo utilizzano in quanto lingua madre, ma se si considerano anche i non nativi resta la prima lingua al mondo. Più di 1 miliardo di persone parla l’inglese come seconda o terza lingua in diverse circostanze, in particolare nel mondo degli affari, nell’ambito dei viaggi e soprattutto nel campo delle relazioni internazionali. Più di 50 paesi ricorrono all’inglese come lingua ufficiale. Si tratta anche di una lingua ufficiale presente in almeno un paese di ciascun continente. Nei paesi in via di sviluppo, parlare fluentemente inglese può essere percepito come un segno di successo.

4. L’hindi

Al quarto posto di questa classifica si piazza l’hindi, con i suoi 340 milioni di locutori nativi. Se l’India conta 23 lingue ufficiali, la principale di esse è l’hindi/urdu. È particolarmente parlata nel Nord del paese, nonché in Nepal ed in una parte importante del Pakistan. L’hindi utilizza la scrittura devanagari, a differenza dell’urdu che si basa sulla grafia arabo-persiana.

5. L’arabo

L’arabo va a chiudere la classifica delle cinque lingue più parlate al mondo, con un numero di locutori nativi che ammonta a 319 milioni. Nato nella penisola arabica, l’arabo conta numerosi dialetti che spesso non sono mutuamente intelligibili. È importante prendere ed usare questa cifra con molta cautela, poiché i dialetti differiscono molto gli uni dagli altri, e solo per ragioni di comodità, sono stati raggruppati nella denominazione di «lingua araba». L’arabo dialettale parlato in Marocco non è quindi identico a quello della Siria. Si deve notare inoltre che l’arabo classico è considerato come la lingua sacra dell’Islam. Durante la preghiera, il Corano è recitato esclusivamente in arabo.

 

Domande e risposte sulla top 5 delle lingue più parlate al mondo

Secondo uno studio condotto dalla banca di investimenti Natixis nel 2013, nonché secondo una proiezione dell’INED che prevede un’esplosione della popolazione africana, è assai probabile che il francese divenga la lingua più parlata del mondo nel 2050, superando così il mandarino e l’inglese. Forbes ha comunque fatto notare che questo studio considererebbe come francofoni solo gli abitanti dei paesi che utilizzano il francese come lingua ufficiale.

Tenendo conto del numero di voci nel dizionario, si scopre che questo titolo spetta all’inglese, con più di 200 000 parole recensite nell’Oxford English Dictionary. 171 476 di esse sono in uso, mentre 47 156 parole sono considerate come obsolete.

Il cinese mandarino sarà senza dubbio la lingua del futuro. Già da molti anni lo studio di questa lingua ha avuto un’esplosione. Oltre ad essere la lingua madre di più di 1 miliardo di persone è anche quella di un paese che mostra un’importante crescita demografica. Seconda lingua più richiesta nel mondo degli affari, in futuro il mandarino sorpasserà certamente l’inglese grazie all’importanza dell’attività economica cinese in molteplici settori.

 

Aggiungi nuovo commento