Fiere in Germania: disposizioni per l’ ingresso

Fiere in Germania: disposizioni per l’ ingresso

Il particolare vantaggio competitivo delle fiere tedesche è la loro internazionalità: le fiere portano i mercati mondiali in Germania. Più o meno il 60% dei circa 180.000 espositori ogni anno proviene dall'estero, un terzo dei quali da Paesi extraeuropei. Dei 10 milioni di visitatori, quasi il 30% proviene dall'estero. Per le fiere tedesche è quindi essenziale che le frontiere siano aperte e che gli spostamenti internazionali si svolgano nel modo più fluido possibile. I viaggi internazionali sono fortemente limitati dalla pandemia di coronavirus. Per questo motivo, i visitatori che provengono dall'estero devono informarsi precisamente sulle condizioni per l'ingresso prima di recarsi in Germania.

Per i visitatori provenienti dall'estero si pongono le seguenti domande:

  • È possibile l‘ingresso?
  • Chi intende visitare una fiera ha bisogno di un visto?
  • È necessario eseguire un test per il coronavirus?
  • Il partecipante alla fiera deve entrare in quarantena dopo l'ingresso in Germania?

 

I visitatori stranieri possono entrare in Germania?

In generale, i visitatori di fiere provenienti dall’estero possono entrare in Germania.

Non ci sono restrizioni di viaggio per coloro che provengono dagli Stati membri dell'UE e dai Paesi inseriti nella white list. Possono entrare anche visitatori provenienti da tutti gli altri Paesi, in quanto sono considerati viaggiatori d’affari che si spostano per motivi importanti.

I visitatori di questi Paesi devono fornire la prova della loro partecipazione alla fiera al momento della richiesta del visto o dell'ingresso in Germania:

  • I dipendenti delle aziende espositrici devono presentare una conferma dell'organizzatore della fiera attestante la loro partecipazione alla fiera.
  • I visitatori della fiera devono presentare il biglietto d'ingresso alla fiera e in aggiunta un appuntamento di lavoro con almeno un espositore nel luogo della fiera.

 

I partecipanti alla fiera hanno bisogno di un visto?

I cittadini provenienti da Paesi che necessitano un visto e che si recano in Germania per visitare una fiera o per esporre in una fiera hanno bisogno tuttora di un visto per viaggi d'affari. I dipendenti delle aziende espositrici sono esenti dal pagamento dei diritti per il visto.   

 

Obbligo di quarantena? Obbligo di test?

In Germania, le norme per la quarantena sono emanate dai singoli Länder federali. Secondo queste norme, le persone che entrano nel Paese da un’area a rischio al momento sono esonerate di regola dall'obbligo di quarantena se entrano nel Paese con un test per il coronavirus negativo. Prima di entrare nel Paese, i visitatori delle fiere dovrebbero verificare quali obblighi di quarantena e di test sono in atto nello Stato federale in cui entrano.

In futuro, il periodo di quarantena sarà solo abbreviato, ma non abrogato, anche se all'ingresso verrà consegnato un risultato negativo del test per il coronavirus. Come è stato deciso il 27.08.2020 dalla Cancelliera tedesca e dai Ministri Presidenti degli Stati federali, in futuro sarà possibile terminare anticipatamente la quarantena al più presto con un test da eseguire a partire dal quinto giorno dopo l'entrata. Questo nuovo regolamento dovrebbe essere attuato ed entrare in vigore nei Länder federali a partire dal 1° ottobre 2020.

 

Se avete bisogno di traduzioni professionali in tedesco o dal tedesco per una fiera, un congresso o qualsiasi altro evento, sono a vostra disposizione i nostri traduttori, sempre madrelingua!

 

Aggiungi nuovo commento