La traduzione specialistica in ambito medico-scientifico

La traduzione specialistica in ambito medico-scientifico

La traduzione scientifica di articoli medici specialistici costituisce uno degli aspetti più importanti quando si lavora a livello internazionale in campo clinico, ma anche se ci si muove livello divulgativo. Chiedersi quali abilità debba avere un traduttore per destreggiarsi con efficacia in queste situazioni è il primo passo per un risultato di qualità.

Confidenza con le norme di redazione online, conoscenza dei termini specialistici, capacità di sintesi: queste - oltre alla conoscenza delle lingue - sono le principali caratteristiche che deve avere il bagaglio culturale e pratico di un traduttore che si occupa di articoli medici specialistici.

Il primo punto in particolare è importante, in quanto ormai le riviste internazionali costituiscono un punto di riferimento fondamentale per chi vuole informarsi online su nuovi studi e terapie.

Il buon traduttore di articoli specialistici deve prima di tutto essere un valente redattore, ed essere in grado di scrivere testi interessanti per i motori di ricerca, ma soprattutto per gli utenti.

Molto utile è ovviamente la padronanza delle diverse peculiarità redazionali che caratterizzano i contenuti testuali sul web: gli articoli specialistici possono essere, infatti, destinati a una rivista professionale, ma anche a un magazine di natura divulgativa.

Un professionista che si dedica alla traduzione di articoli medici specialistici, deve ovviamente avere alle spalle un percorso di studi linguistici, ma non per forza una laurea in medicina.

Molti copywriter privi di formazione accademica di questa natura lavorano infatti nella traduzione di articoli specialistici legati al mondo medico, operando all’insegna della qualità dopo aver acquisito i concetti principali in seguito a corsi di formazioni specialistici, coadiuvati da figure con un background medico.

Il traduttore scientifico di articoli specialistici di natura medica è una figura sempre più utile, sia per riviste e magazine, sia per i singoli medici che hanno intenzione di promuoversi online attraverso contenuti inerenti il loro campo di specializzazione.