Tradurre articoli del settore turistico e viaggi

Tradurre articoli del settore turistico e viaggi
24.10.2014

Tradurre articoli di turismo e viaggi è uno degli aspetti più affascinanti del lavoro di chi, ogni giorno, si occupa di promuovere strutture ed eventi, al fine di dare visibilità a uno specifico territorio e alle sue eccellenze.

Cosa non deve mancare a chi si occupa di traduzione in ambito turistico e di viaggi?

Ecco qualche punto fondamentale da coltivare se si ha intenzione di lavorare all’insegna della qualità.

  • Conoscenza del territorio: sembra un aspetto scontato, ma non lo è così tanto. Per tradurre bene articoli di turismo e viaggi è fondamentale conoscere in maniera approfondita le caratteristiche di un territorio, e magari avere un titolo di specializzazione specifico, per esempio un attestato di sommelier, così da poter utilizzare nel lavoro un bagaglio di conoscenze in grado di rendere in maniera più efficace la particolarità di un servizio o di un evento.
     
  • Padronanza delle dinamiche redazionali dei contenuti web: tradurre articoli di turismo e viaggi significa, nella maggior parte dei casi, lavorare sul web per siti specializzati. A questo proposito può essere utile padroneggiare le dinamiche che regolano la redazione di testi online, e avere una minima conoscenza delle regole SEO nella lingua finale.
     
  • Conoscenza dei processi di storytelling: la conoscenza dei processi di storytelling è fondamentale per muoversi bene quando si traducono articoli di turismo o di viaggi. Nessun settore più di questo è legato al fascino che le storie esercitano da sempre sulla mente umana. Alla luce di questo aspetto può essere molto utile avere una conoscenza relativa al rapporto tra processi di storytelling e i singoli social media, in modo da mettere a punto strategie che rendano ancora più incisivo il contenuto.

La traduzione di articoli di turismo e di viaggi può essere un percorso professionale molto affascinante, in grado di rendere in maniera perfetta la bellezza dello studio delle lingue, intese come fondamenti dell’espressione culturale.