Le aziende bulgare si stanno modernizzando

Supporto linguistico alle aziende bulgare
10.02.2014

Nei prossimi mesi, 80 milioni di euro saranno investiti in Bulgaria nella modernizzazione delle diverse imprese di produzione; i fornitori europei sono benvenuti e invitati a prendere parte a questi interventi innovativi e interessanti.

La Bulgaria ha molto da offrire: tra l’altro, è uno dei principali esportatori di cereali, impiegati, ad esempio, per la elaborazione del müesli; inoltre, nella filiera di produzione dei semi di coriandolo, semi di girasole, carne di anatra e ciliegie in conserva, ha raggiunto il 2° posto fra i maggiori esportatori a livello mondiale. Un altro importante settore economico è costituito dai pezzi di ricambio per auto, in particolare la produzione di airbag, ma anche sci e snowboard sono prodotti lì quasi con perfezione.

In termini di produttività, le piccole e medie imprese della Bulgaria non sono ancora alla pari delle imprese concorrenti dell’UE. Poiché la necessità di recuperare lo svantaggio è enorme, l’UE ha deciso di concedere contributi finanziari mirati a specifiche imprese e di “prendere per mano” quelle aziende che si impegnano a produrre qualità. Il centro d’interesse è costituito da impianti, apparecchiature e attrezzature per la produzione di

  • Sostanze chimiche
  • Prodotti farmaceutici di base
  • Computer
  • Apparecchiature elettroniche
  • Macchinari
  • Veicoli a motore
  • Rimorchi e altri mezzi di trasporto.

 

Saremo lieti di rendere disponibili i nostri traduttori madrelingua per il bulgaro, ma anche per altre lingue, a imprese che abbiano bisogno di supporto per superare le barriere linguistiche: per traduzione di documenti e documentazione, dalle più semplici informazioni a volumi testuali di grandi dimensioni.  Possiamo fare riferimento a un’esperienza di 35 anni nel contesto economico globale e di supporto in attività di traduzione di qualsiasi tipo in 100 lingue