Quando è necessario far revisionare una traduzione in inglese?

La correzione delle traduzioni in inglese

Avete una traduzione in inglese di un testo, ma non siete soddisfatti del risultato? In questo caso, può essere necessario commissionare una revisione professionale del documento tradotto.

 

In cosa consiste la revisione di una traduzione inglese?

Numerosi fornitori professionali, come Traducta, offrono servizi di revisione di traduzioni per l'inglese e molte altre lingue.

Per esempio, potete commissionare un servizio di revisione se avete fatto la traduzione inglese da soli ma avete dubbi sulla qualità.  Potete anche far correggere le traduzioni effettuate da un traduttore ma che non vi soddisfano.

La revisione può essere svolta in due modi: il revisore può lavorare direttamente sul testo di destinazione inglese senza confrontarlo con il testo di partenza, oppure può correggere il documento tradotto in inglese confrontandolo costantemente con il testo di partenza. La seconda opzione è più costosa, ma assicura che il testo di partenza sia adeguatamente riprodotto.

 

Quando è necessaria la revisione della traduzione inglese?

La revisione di una traduzione inglese può essere necessaria:

  • Se nel testo tradotto sono presenti diverse varianti di inglese

Può succedere che un traduttore o uno scrittore non distinguano chiaramente tra inglese britannico e americano. Tuttavia, questo è importante per l'uniformità e la coerenza linguistica, ma anche per evitare interpretazioni errate. Il revisore può standardizzare il testo secondo le regole di una delle due varianti.

  • Se la traduzione inglese è troppo letterale

Un errore comune fatto da traduttori non professionisti o inesperti è quello di tradurre in modo troppo letterale. Una traduzione parola per parola appare zoppicante e la sua lettura è noiosa. Il revisore può adattare e migliorare il testo in modo che non sia più riconoscibile come una traduzione per il lettore.

  • Se la traduzione non è culturalmente appropriata

Un importante criterio di qualità di una traduzione in inglese, così come in qualsiasi altra lingua, è l'adattamento del testo a livello culturale. Un testo che non si adatta alle norme, ai costumi e alle abitudini del lettore può essere rifiutato o semplicemente essere incomprensibile. Questo è particolarmente vero per le traduzioni di materiali di marketing e pubblicità.

  • Se la traduzione contiene errori

È anche consigliabile far correggere il testo tradotto se contiene errori grammaticali, ortografici, di punteggiatura, tipografici o stilistici (ripetizioni, frasi troppo lunghe, espressioni inopportune, ecc.).

  • Se il significato del testo di partenza non viene riprodotto

Se il significato del testo di partenza non si riflette adeguatamente nella traduzione, è essenziale assumere un professionista per revisionare il testo.

 

FAQ sulla revisione di traduzioni in inglese

È necessario far correggere un testo tradotto in inglese se non si è soddisfatti della traduzione. Per esempio, se il testo di destinazione contiene errori ortografici o stilistici, non è stato adattato ai suoi lettori o alla loro cultura, o contiene un misto di inglese britannico e americano.

È possibile revisionare tutti i tipi di testi: finanziari, legali, medici, tecnici, commerciali, di marketing... In molti campi di attività, gli errori di traduzione possono avere gravi conseguenze, il che rende ancora più importante far controllare e correggere la traduzione da un revisore professionista se si hanno dubbi sulla sua qualità.

È senz’altro possibile far controllare, correggere e migliorare i testi che avete tradotto voi stessi in inglese da revisori professionisti.

 

Aggiungi nuovo commento