I nostri consulenti sono a vostra disposizione dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00.
Chiamata gratuita
Dall’estero: +39 02 7729 7588

 

Nuove disposizioni dell’UE relative al codice doganale in vigore dall’1.05.2016

11.05.2016

Modernizzazione completa all’1 maggio 2016

Dall’1 maggio 2016 saranno applicabili nuove norme doganali nel territorio doganale dell'Unione Europea. Il cosiddetto Codice doganale dell’Unione (CDU) e altre normative associate della Commissione Europea sostituiscono il codice doganale in vigore dal 1992. Il CDU è un importante obiettivo europeo e parte della modernizzazione delle dogane per un ulteriore sviluppo dell'Unione, volto a rendere più veloce, sicura e trasparente la circolazione internazionale delle merci, portando benefici ai cittadini, alle imprese e al governo.

Per molti anni si è lavorato alla modernizzazione della legislazione doganale. È stato armonizzato e semplificato il disbrigo delle pratiche doganali, ampliato lo scambio elettronico di dati, sono state create procedure semplificate per operatori economici particolarmente affidabili e migliorate le possibilità di analisi dei rischi.

IL CDU prevede, tra l'altro, una graduale introduzione di procedure IT armonizzate e database condivisi in tutta l’UE. La creazione di sistemi doganali elettronici efficienti in tutti gli Stati membri assicura che le norme doganali siano applicate e implementate in modo uniforme in tutta l'UE.                   

Ulteriori informazioni: europa.eu