I nostri consulenti sono a vostra disposizione dal lunedì al venerdì, dalle 9:00 alle 18:00.
Chiamata gratuita
Dall’estero: +39 02 7729 7588

 

Trend e comportamenti riguardanti l’esportazione/importazione delle PMI in Europa

16.05.2016

Le piccole e medie imprese (PMI) svolgono un ruolo fondamentale nell'economia europea.

Infatti, la Commissione Europea considera PMI e imprenditorialità “la chiave per garantire la crescita economica, l'innovazione, la creazione di occupazione e l'integrazione sociale nell'UE”*.

Considerato il legame evidente tra performance delle PMI e risultati economici complessivi nella regione, è rassicurante vedere che il futuro appare luminoso.

Le possibilità di vendere beni all'estero è sempre più in aumento, e anche la più piccola attività commercia è sempre più presente online, il che significa che la dimensione o la posizione non sono più una barriera per fare business a livello internazionale.

FedEx Express ha recentemente commissionato uno studio di ricerca svolto da Harris Interactive per aumentare la comprensione dei trend e delle sfide singolari che le PMI devono affrontare in tutta Europa. I punti salienti della ricerca includono quanto segue:

  • Il 38% delle PMI è attualmente 'attivo a livello internazionale', ossia esporta prodotti in almeno un altro paese
  • Le PMI che crescono più rapidamente (52%) hanno quasi il doppio delle probabilità di esportare rispetto alle PMI che sono in declino o statiche (28%), mettendo in evidenza l'importanza delle esportazioni per un business di successo
  • Le PMI che esportano sono in genere più positive circa le prestazioni di business future (il 60% si aspetta una crescita del fatturato nel prossimo anno) rispetto a quelle che non esportano (48%)
  • La frequenza tipica delle esportazioni verso i mercati europei e mondiali varia tra settimanali e mensili - la grande maggioranza effettua spedizioni meno di 20 volte al mese
  • Il valore medio delle spedizioni è elevato, generando oltre € 604k di fatturato annuo, in media, per le esportazioni europee e quasi € 647k l'anno per le esportazioni verso i mercati ‘globali’

 

Nel complesso, il rapporto evidenzia in modo chiaro che le PMI esportatrici stanno performando verso il mercato, ma moltissime opportunità non sfruttate non vengono prese in considerazione. La sfida è potenziare le PMI per compiere il salto, ossia fare affari a livello internazionale, con fiducia.

Scaricate il rapporto sulle esportazioni delle PMI europee, per saperne di più.

 

*Fonte: Commissione Europea